Home

Curriculum

Discografia

Recensioni

Esperimenti
compositivi

Contact

 

Novità

Recensioni

"Miles de notas"
Luis Suñen, El Pais, Madrid, 10/04

"El virtuoso en el salòn"
Scherzo - Madrid, 10/04

"Retrato de época"
Alberto Gonzalez Lapuente, ABC Madrid, 10/04

“Lo straordinario Torbianelli....sgrana gli arpeggi e ricama le semicrome con esultanza...la sensibilità più ingenua disputa con le prodezze più eccitanti....”
(Jean Cabourg, Diapason, 09/08)

“Grandioso fortepiano... il favoloso pianista Edoardo Torbianelli...ricava dallo strumento i più meravigliosi colori...”
(Oliver Kersken, Ensemble, Dusseldorf, 08/08)

“Edoardo Torbianelli è un pianista di alta caratura, di quelli che paiono avere più di cinque dita in ogni mano ma, in più, dotato di una musicalità impeccabile…”
(Luis Suñen, El Pais, Madrid, 10/04)

“Torbianelli, conoscitore di questo repertorio, interprete dal portamento fermo, dalla mente aperta, memoria infallibile, espressione controllata, capace di apportare a questa musica un significato che le giova, e dimostrare che è possibile interpretarla con scioltezza, eleganza, galanteria…”
(Alberto Gonzalez Lapuente, ABC Madrid, 10/04)

“…il fortepiano Graf ha mostrato il proprio lato migliore: suono duttile, cantabile, ben fondato, registro grave pieno e rotondo…per ricavare tutto ciò dallo strumento bisogna essere dei veri esperti, come il triestino di nascita Edoardo Torbianelli…”
(Nürnberger Zeitung 8/3/02)

“Senza apparente fatica e con prontezza di dita Torbianelli ha fatto risuonare la melodia nella sala del Münster, disegnando la musica quasi estemporaneamente, ma con precisione assoluta. Come un oratore che sa soppesare con cura le proprie parole ha articolato i movimenti lenti. Un’inflessione interrogativa, un elemento decorativo in secondo piano, un’accentuazione espressiva…era il pianista a formulare il discorso musicale.”
(Basler Zeitung 17/11/01)

“Sovranamente impeccabile e brillante, incredibilmente raffinato nella cultura del tocco e profondamente impressionante per intensità artistica. Interpretazione beethoveniana realmente esemplare.”
(Nürnberger Nachrichten 5/6/00)

“Son discours bien structuré, clair et équilibré fut immédiatement remarqué: Du très beau piano en vérité. ..reconaissons à l’artiste un souffle de grande vitalité et de séquences brillantes…”
(La Semaine d’Anvers 20/10/00)

“Il pianoforte di Torbianelli ha nella mobilità il pregio più evidente: l’invenzione punta al dettaglio, le idee rimbalzano di continuo, effervescenti e coinvolgenti…”
(Il Piccolo, 11/94).

Edoardo Torbianelli